Come vestirsi per un colloquio di lavoro

Come vestirsi Uno dei dubbi che di solito sorgono tra tutti coloro che si candidano per un processo di selezione, soprattutto se è la prima volta, è come vestirsi per il colloquio di lavoro.

È qualcosa che può creare un vero e proprio stato di nervosismo o di stress in molti di loro, poiché pensano di essere automaticamente scartati se fanno una brutta impressione.

Nella guida che troverete qui sotto, vi daremo tutti i consigli necessari affinché, qualunque cosa accada, niente possa rovinarvi la possibilità di ottenere il lavoro dei vostri sogni.

A seconda della società e della posizione per cui ti candidi, potresti dover scegliere un modo di vestirti o un altro, ma come vedrai di seguito, si tratta semplicemente di seguire alcune regole di base del codice di abbigliamento che ti renderanno adatto ad ogni colloquio.

 

Vestirsi bene per un’intervista (Linee guida)

Arrivi il giorno prima dell’appuntamento, cominciano i nervi, arrivi al guardaroba e non sai cosa scegliere o quali vestiti indossare per un colloquio di lavoro, non sai se andare con un abito, in tono elegante o con un look più casual.

La prima regola è che qualsiasi cosa scegliate, andate con discrezione, non usate colori vivaci o vestiti che possano generare diversità di opinioni.

Ecco le 8 regole di base per vestirsi bene in un colloquio:

  • La prima cosa è che ti presenti pulito e ordinato, attento alla barba nel caso in cui la indossi o ti rada nel caso non la indossi, molto importante indossare capelli puliti e nessuna acconciatura vistosa, formale.
  • Utilizzare un qualche tipo di colonia o profumo, preferibilmente morbido, questo genera una sensazione di pulizia e migliora l’immagine.
  • Vestitevi comodamente, scegliete abiti che avete provato o usato in precedenza e con i quali vi sentite bene.
  • Non indossare scarpe da ginnastica, meglio una scarpa formale o una pantofola, nel caso di ragazze, meglio usare un tacco basso o non indossarla se ti provoca insicurezza quando cammini.
  • Attenzione agli accessori, questo include orologi di grandi dimensioni, anelli, collane, pendenti, cinture, piercing o orecchini, evitare tutti quelli troppo appariscenti.
  • È molto importante che tutto ciò che si indossa quel giorno sia appena stirato, genera un’immagine molto brutta vedere qualcuno arrivare con una camicia o un vestito stropicciato e può rovinare la prima impressione.
  • Qualunque sia il tono dell’azienda, cercate sempre di mantenere un’immagine discreta, formale ed elegante, cosa che si può ottenere semplicemente scegliendo capi dai colori poco brillanti.
  • Se conoscete già l’azienda e sapete come si vestono di solito i suoi dipendenti, il giorno del colloquio potete lasciarvi ispirare da loro. Anche se vi state preparando accuratamente per quel particolare colloquio di lavoro, potete passeggiare per i locali al momento del check-in e del check-out semplicemente per valutare il tono con cui si vestono di solito i suoi lavoratori e i suoi dirigenti.

Suggerimento: L’idea è di evitare a tutti i costi che l’intervistatore possa pensare che tu sia una persona disordinata, disordinata o poco igienica, né che tu sia interessato ad attirare la sua attenzione per via del tuo vestito, ma piuttosto per via delle tue risposte e della tua personalità, fai in modo che non indossi nulla che possa ricordarti.

Un colloquio di lavoro è un’interazione in cui devi essere in grado di vendere le tue capacità, i tuoi punti di forza e di minimizzare le tue debolezze, tu sei il prodotto e come tutti i prodotti, devi essere accompagnato da un buon packaging, nessuno comprerebbe qualcosa che arriva in una confezione rotta, sporca, o con un packaging che non genera fiducia, giusto? applicalo alla tua immagine quel giorno.

 

Come vestirsi per un colloquio di lavoro (Per gli uomini)

Seguendo le regole di base che abbiamo spiegato nella parte superiore di questo articolo, ci sono una serie di regole che dovete tenere in considerazione se volete farvi apprezzare dall’intervistatore e dal resto delle persone presenti a livello di immagine.

Per scegliere i nostri abiti per il colloquio, abbiamo due possibilità o sguardi.

 

Abiti informali: Finché si mantiene la premessa di vestirsi senza colori appariscenti, formali ed eleganti, non tutto dovrebbe essere in un abito, si può andare davvero elegante con un pantalone di stoffa o un jeans (senza strappi), una camicia semplice di colore base come l’azzurro o il bianco, preferibilmente con maniche lunghe e una giacca americana di colore beige o scuro.

Non si dovrebbe escludere completamente un paio di scarpe da ginnastica con un taglio più sportivo in questi casi, purché non siano tipiche per la corsa.

Potete accompagnarli con accessori di base come un orologio o un anello (evitare i francobolli).

 

Abiti eleganti: Se si opta per una posizione molto importante, un’offerta come manager o simile, la raccomandazione è chiara e lascia poco margine, un abito, scuro o grigio, insieme a una camicia chiara, bianca o blu, scarpe eleganti e una cravatta che si abbina al resto dei colori scelti.

In questi casi, si consiglia di evitare accessori come occhiali da sole, cappelli, berretti…

Ma aggiungete un orologio di lusso al vostro abbigliamento.

 

Consigli per vestirsi bene:

  • Tenere sempre i capelli pettinati e puliti, è uno dei punti che può causare la peggiore impressione su una persona, evitare anche acconciature appariscenti o capelli molto lunghi sciolti (raccoglierli).
  • Se avete la barba, curatela, non presentatevi con la barba scompigliata, genera una sensazione di pigrizia, radetevi se avete la barba molto corta o aggiustatela e rivedetene il contorno in modo che sembri definita.
  • Un altro punto da trattare sono le unghie e le mani, mantenere le unghie pulite e idratare le mani i giorni precedenti, questo le renderà molto più belle il giorno del colloquio.
  • Vestiti della vostra taglia, evitate vestiti larghi o che non si adattano alla vostra figura, indossate sempre i pantaloni in vita, niente toppe o vestiti sbottonati, sempre in colori discreti.
  • Evitare accessori grandi e appariscenti, questo include anelli, francobolli, orologi enormi, orecchini, piercing…
  • Indossare scarpe o pantofole dello stesso colore, evitare pantofole di vari colori, che sono completamente bianco, grigio, marrone … lo stesso per le scarpe.

 

Come vestirsi per un colloquio di lavoro (Per le donne)

Durante un processo di selezione è molto importante che tu sia in grado di trasmettere un’immagine di fiducia in te stessa, che trasmetta all’intervistatore che sei la donna che sta cercando. Da un lato, lo farai rispondendo correttamente alle domande e mostrando il meglio di te stessa, dall’altro, dovrai fare una buona impressione, cosa per la quale la scelta del look giusto può essere essenziale.

Stile formale: un look adatto a tutti quei colloqui in cui si offre una posizione di responsabilità, grandi aziende o posizioni in cui si sa che l’immagine è molto importante per l’azienda.

Per tutte queste situazioni, l’ideale è optare per l’eleganza e la discrezione, colori scuri, colori semplici, gonne al ginocchio al massimo, colori di base molto migliori per le stampe, anche se si può optare per loro purché siano discreti, senza trasparenze e limitando abbastanza gli accessori.

Una base di trucco evidente ma non eccessiva culminerà in un perfetto abito da colloquio di lavoro.

 

Stile casual: un abito informale è l’ideale per un colloquio di lavoro dove non è in gioco una posizione di responsabilità. In questo caso abbiamo molta più varietà che nel caso di abiti maschili.

Una buona scelta è un paio di jeans e una camicia, un maglione, una gonna intorno alle ginocchia, camicette senza trasparenze, tacchi bassi o stivali.

Finché manterrete la regola di non attirare l’attenzione su di voi con colori brillanti, trucco e perline esagerati e mantenendo discrezione e formalità, sarete perfetti per il colloquio.

 

Consigli per la vestizione:

  • Come nel caso degli uomini, le donne dovrebbero prendersi cura dei loro capelli per il colloquio, è molto importante evitare i capelli che sembrano unti o spettinati, in caso di capelli molto lunghi, tenerli pettinati, evitare le trecce o acconciature molto vistose.
  • Cercate un equilibrio nel vostro trucco, è fantastico che mostri che state indossando il trucco, ma evitate ombre molto marcate e colori brillanti. Cerca solo di dimostrare che ti sei truccata e cura la tua immagine per l’intervista, con discrezione.
  • Scegliete scarpe con il tacco basso che non diano troppo nell’occhio e che trasmettano sicurezza quando si cammina.
  • Non sovraccaricate la vostra immagine con gioielli, orecchini discreti, anelli o bracciali, ciondoli discreti, in generale, non riempitevi di ornamenti.
  • Nei colloqui molto formali e nelle grandi aziende, è possibile scegliere un abito con gonna, nero, blu scuro, grigio e beige possono essere l’opzione migliore.
  • Pulite e ordinate le unghie, evitate di indossare unghie dipinte male.
  • Evitare capi eccessivamente suggestivi, come i lucidi.

L’aspetto del colloquio di lavoro sarà sempre strettamente legato alla posizione offerta e il livello o l’estetica della società, gli stili sopra descritti, possono essere accettati senza problemi in qualsiasi profilo di colloquio, ora è nelle vostre mani pensare a quali abiti indossare per il colloquio in base alle raccomandazioni e al livello di esso.

 

L’importanza di sapere cosa indossare ad un colloquio

Ogni volta che giochiamo con qualcosa di così importante come una posizione di lavoro, dobbiamo tenere presente che l’immagine è molto importante, la prima impressione che diamo dipende da essa e non solo è positivo che l’intervistatore percepisca che sei una persona che si prende cura del suo aspetto fisico, ma è anche un punto positivo e un segno di motivazione e di rispetto per aver speso del tempo a preparare il tuo aspetto per il colloquio, trasmetterà che ti interessa l’offerta.

CONSIGLIO: Se avete dubbi sulla scelta di un look neutro o casual, più informale o al contrario per qualcosa di più formale, optate sempre per il più elegante.

Meglio passare la formalità che rimanere in un’apparenza informale.

 

Come sapere cosa indossare e non scontrarsi

Idealmente, dovreste ottenere quante più informazioni possibili sul tono in cui si vestono in quell’azienda, cosa che potete fare ricercando su Internet o visitando le vicinanze dell’azienda stessa agli orari di check-in e check-out.

Se notate che la stragrande maggioranza delle persone indossa abiti, blazer, abiti molto eleganti, capirete che il giorno del colloquio non è il giorno più adatto per apparire con un abito casual.

Lo stesso accade il contrario, dove se ti trovi in un’azienda dove anche i dirigenti non indossano abiti eleganti, non ti troverai a tuo agio con un abito.

 

Qual è il codice di abbigliamento di un’azienda?

Tutte le aziende hanno linee guida per l’abbigliamento, note come “Dress Code”, in sostanza, uno standard di immagine che vogliono che tutti i loro lavoratori rispettino.

Se è la prima volta che ti candidi per un lavoro o non sai nulla dell’azienda, ti consigliamo di visitare il loro sito web, la sezione “team” o “su di noi”, cercare su Youtube, cercare su Youtube, cercare video ed eventi in cui puoi apprezzare il modo in cui si vestono i loro lavoratori, questo ti darà un’idea di come si vestono di solito le persone che vi lavorano.

Un’altra opzione è quella di cercare i propri dipendenti o le persone che occupano posizioni simili in azienda nei social network come Linkedin, dove è possibile vedere una foto o anche contattare uno di loro e chiedere consigli.

 

Altri consigli e guide che possono aiutarvi a prepararvi per il colloquio:

Come fare un colloquio di lavoro.
Tipi di colloqui di lavoro.
Domande comuni in un colloquio di lavoro.
Come prepararsi per un colloquio di lavoro.
Preparazione di un colloquio di lavoro in inglese